Lago di Lagolo

ITINERARIO 098


Giro al lago di Lagolo sul monte Bondone



LAGO DI LAGOLO 929 m.

46°02'25.77"N - 11°00'21.49"E

Catasto N° 067


Localizzazione    : Lasino - Lagolo - Gruppo di Monte Bondone

Bacino Idrografico : Anonimo - Torrente Sarca




Lunghezza          : 250 m.


Larghezza          : 140 m.


Profondità         : 7 m.




Natura Geologica   : Calcari del Lias, morena

Origine            : Intermorenico, sbarramento da frana

      

Meteo Calavino


www.meteotrentino.it


Itinerario 




Nome                :   Giro al lago di Lagolo

Quota altimetrica   :   Bassa 920 m. - Alta 1060 m.

Lunghezza           :   5.1 km.

Dislivello          :   Salita 140 m. - Discesa 140 m.

Partenza e arrivo   :   Sulla sinistra della strada dopo il lago

Sentieri            :   Traccie

Difficoltà          :   T

Tempo in movimento  :   1.03 h

Tempo totale        :   1.57 h

Periodo             :   17/04/2017


MAPPE

Mappa stradale lago di Lagolo
Itinerario lago di Lagolo
Itinerario lago di Lagolo satellite
 Lago di Lagolo dal satellite
Lago di Lagolo topografico

COME ARRIVARE


Da Trento prendiamo la strada Statale SS45 bis per Riva del Garda  e passiamo il Bus de Vela e appena usciti dalle gallerie continuiamo fino al paese di Vezzano dove qui dobbiamo svoltare a destra seguendo le indicazioni per Calavino e Lasino dove  appenna passato il paese arriviamo ad una rotonda da dove seguiamo le indicazioni per il monte Bondone. Saliamo su per la strada e dopo molti tornanti arriviamo alla località Lagolo e troviamo il lago  che si trova sulla destra della strada, ma noi proseguiamo per la strada per circa un chilometro e sulla sinistra della strada troviamo una stradina forestale e noi parcheggiamo la nostra auto e da qui parte il nostro intinerario.


FOTO



Inizio del percorso
Veduta della valle dei Laghi
Veduta del lago di Lagolo
Spiaggia del lago di lagolo
Veduta del lago verso sud
Veduta dei canneti del lago di Lagolo
Veduta del lago di Lagolo

SLIDE


Descrizione


Dopo aver parcheggiato prendiamo la stradina forestale che sale leggermente  e dopo un pò arrivaima ad una casetta abbandonata da qui abbiamo una bellissima veduta verso la valle dei laghi fino ad intravvedere il lago di Cavedine e in fondo il lago di Garda. Ora entriamo nel bosco e scendiamo giù per il sentiero fino ad arrivare ad una stradina forestale che è anche il sentiero numero 618  che ci portera verso le prime casette della località di Lagolo, continuiamo e poco dopo arriviamo sulla strada principale e la percorriamo per un breve tratto e subito dopo arriviamo al lago di Lagolo dove noi lo possiamo    percorrere da prima lungo la stradina asfaltata e poi possiamo andare sulla sponda del lago attraversando un prato  e qui si ammira la bellezza di questo specchio d'acqua, qui  in estate si può fare il bagno essendo balneabile. Continuiamo e dopo averlo aggirato tutto ritorniamo sulla strada principale e per il ritorno riprendiamo il sentiero 618 e rifacciamo a ritroso il percorso che abbiamo fatto all'inizio, fino ad arrivare alla nostra auto.

DETTAGLI




Mappa dettagliata e zoom dinamico  https://www.komoot.com/tour/15673927


Altimetria   

Clicca per ingrandire


VIDEO


FILE GPX

Per scaricare il file gpx del lago di Lagolo

cliccare su scarica

VIDEO 3D                                     MAPPA 3D

Clicca per vedere rotazioe in 3D
Lago di Lagolo 3D

Punti di appoggio


Lungo il nostro itinerario troviamo un bar ( che si chiama Clandestino ) sulla sponda del lago e un albergo e  ristorante dove poter dormire e mangiare e rilassarsi, oppure sulle sponde del lago fare un bel pic nic sul bel prato vicino al lago.



Piccolo Principe Suite Hotel




Difficoltà


L'itinerario non presenta difficoltà, la lunghezza breve del tracciato è consigliata anche alle famiglie con bambini piccoli che sono allenati al camminare, altrimenti partire direttamente dal lago.

Attrezzatura


Essendo un tracciato breve non necessità di particolare atrezzatura, si consiglia sempre scarpe da trekking comode, zainetto con qualche provvista, e giacca impermeabile in caso di pioggia.

Durata e difficoltà intinerari sono approssimativi in base alle proprie capacità fisiche

Dati scentifici raccolti da riviste e libri e dalla rete internet.