Veduta del lago di Antermoia

ITINERARIO 122


Giro al lago di Antermoia dalla val Dona





LAGO DI ANTERMOIA 2496 slm.

46°28'40.58"N - 11°39'35.19"E

Catasto N° 211


Localizzazione    : Rifugio Antermoia - Croda del Lago - Catinaccio

Bacino Idrografico : Rio Val Udai - Torrente Avisio




Lunghezza          : 270 m.  Variabile


Larghezza          : 160 m.  Variabile


Profondità         : ?





Natura Geologica   : Dolomia ladinica, detrito

Origine            : Sbarramento da frana, e parzialmente carsico





Itinerario 




Nome                :   Giro al lago di Antermoia dalla val Dona

Quota altimetrica   :   Bassa 1400 m. - Alta 2520 m.

Lunghezza           :   14.3 km.

Dislivello          :   Salita 1120 m. - Discesa 1090 m.

Partenza e arrivo   :   Parcheggio a Fontanazzo vicino alla chiesetta

Sentieri            :   577 - 580 - 584

Difficoltà          :   EE

Tempo in movimento  :   4.33 h

Tempo totale        :   8.55 h

Periodo             :   01/11/2017


MAPPE

Mappa stradario lago di Antermoia
Itinerario lago Antermoia
Itinerario lago Antermoia dal satellite
Foto del lago di Antermoia dal satellite
Lago di Antermoia Topografico


COME ARRIVARE 


Da Trento 97.4 km


Da  Trento prendiamo la statale 12 del Brennero e la percorriamo in direzione Nord passando le località San Michele All'Agige, Salorno, e arriviamo a Ora (BZ) e qui giriamo a destra seguendo le indicazioni per la val di Fiemme e saliamo fino ad arrivare al Passo di San Lugano e dopo passiamo una galleria e  da qui entriamo nella valle di Fiemme. Scendiamo fino in fondo valle e passate due gallerie arriviamo ad una rotonda e seguiamo le indicazioni per Predazzo, continuiamo costeggiando il torrente Avisio  fino a Predazzo dove giriamo a sinistra per la val di Fassa e la seguiamo passando le località di Moena e poi  Pozza di Fassa, si continua fino a Mazzin  e poco dopo arriviamo alla località di Fontanazzo di sotto e arrivati davanti alla chiesetta sulla sinistra troviamo un piccolo parcheggio dove noi parcheggiamo e da qui parte il nostro itinerario.

FOTO



Veduta della valle di Fassa
Inizio della valle Dona
Veduta del Catinaccio verso il lago
Veduta della cima Dona
Veduta della valle del lago di Antermoia
Veduta del Rifugio Antermoia
Veduta del Lago di Antermoia

SLIDE

Veduta del Lago e Cima di Dona
Veduta del Lago Antermoia
Veduta panoramica Sassolungo Sasso Piatto Marmolada


Descrizione



Dal parcheggio davanti alla chiesetta si intravvede il cartello posto su un pino che ci indica la direzione per il rifugio Antermoia passando per la valle Dona,  il sentiero entra subito nel bosco e sale subito  ripido  per un lungo tratto  in alcuni punti è molto impegnativo, si arriva ad congiungersi con una stradina sterrata qui il sentiero  che sale è stato rifatto ed è molto bello  ma sempre impegnativo su a zig zag   passando per una piccola scaletta di legno, si arriva alla stradina sterrata che la prendiamo e per un tratto la pendenza sembra quasi pianeggiante ma il tutto dura poco perchè ad un tratto la stradina sale su con una pendenza elevata  per un bel tratto fino ad arrivare all'ingresso della val Dona dove finalmente la stradina diventa pianeggiante e la si percorre fino ad arrivare al rifugio Dona. Qui si continua passando delle casette  e dei fienili e in lontananza si vedono le cime del Catinaccio, arriviamo ad un incrocio a  destra si va in val Duron a sinistra noi prendiamo il sentiero 580 che porta al passo Dona, qui si sale su   passando per una grande frana e salendo a zig zag arriviamo sotto la maestosa Cima di dona  e dopo tanta fatica arriviamo al passo di Dona dove la visuale è  meravigliosa  e tutta la nostra fatica se ne va, da qui in lontananza si intravvede il rifugio Antermoia , continuiamo sul sentiero che scende leggermente fino ad arrivare al rifugio. Qui  teniamo la destra  e prendiamo il sentiero 584 che in 10 minuti ci porta al lago di Antermoia, dove si apre la vallata   e sulla nostra destra troviamo la Torre del Lago e  la Croda del Lago maestose rocce che  rendono l'ambiente straordinario. Da qui  si può vedere in lontananza verso il rifugio  la cima della Marmolada con le cime di Penia e Vernel, mitica montagna, per il ritorno si scende giù a ritroso per la val Dona fino a ritornare alla nostra macchina al paesino di Fontanazzo.


DETTAGLI




Mappa dettagliata e zoom dinamico  https://www.komoot.com/tour/24776224


Altimetria   

Clicca per ingrandire


VIDEO


FILE GPX

Per scaricare il file gpx del lago di Antermoia

cliccare su scarica

VIDEO 3D                                     MAPPA 3D

Clicca per vedere rotazioe in 3D
Tracciato 3D lago di Antermoia

Punti di appoggio


Lungo il nostro itinerario possiamo trovare il rifugio Dona nella valle di Dona ideale per una sosta dopo tanta fatica, o in quota vicino al lago il rifugio di Antermoia dove possiamo riposarci e mangiare piatti tipici del Trentino, e chi vuole può anche pernottare.



Rifugio Dona


Rifugio Antermoia



Difficoltà


L'itinerario  è impegnativo sia per la lunghezza che per il dislivello, si consiglia un bun livello di  preparazione fisica, non ci sono particolari difficoltà, classificato  EE.


Attrezzatura



Scarponi,zaino, Bastoncini da trekking, borraccia,giacca antipioggia, occhiali da sole, copricapo, piccola dispensa alimentare e un piccolo prontosoccorso, ricordarsi di avere in macchina un cambio abbigliamento, in montagna il tempo può cambiare all'improvviso.

Durata e difficoltà intinerari sono approssimativi in base alle proprie capacità fisiche

Dati scentifici raccolti da riviste e libri e dalla rete internet.