130 Lago Venezia
Veduta panoramica del lago Venezia

ITINERARIO 130

 

Giro al lago Venezia

 

 

LAGO Venezia 2045 slm.

46°15'11.27"N - 10°43'2.45"E

Catasto N° 340

 

Localizzazione : Cima di Bon - Val di Bon - Valpiana - Val di Sole

Bacino Idrografico : Anonimo - Torrente Foce - Torrente Noce - Fiume Adige

 

 

 

Lunghezza : 210 m.

 

Larghezza : 105 m.

 

Profondità : Scarsa

 

 

 

 

 

Natura Geologica : Tonalite - Granito

Origine : Sbarramento morenico ? ( Torbiera )

 

 

 

Meteo Ossana

 

www.meteotrentino.it

 

Itinerario

 

 

 

Nome : Giro al lago Venezia in val di Bon

Quota altimetrica : Bassa 1120 m. - Alta 2060 m.

Lunghezza : 17.1 km.

Dislivello : Salita 1040 m. - Discesa 1010 m.

Partenza e arrivo : Parcheggio sopra abitato di Ossana

Sentieri : Strada forestale - 216

Difficoltà : EE

Tempo in movimento : 5.50 h

Tempo totale : 10.19 h

Periodo : 26/06/2018

 

MAPPE

Mappa stradario lago Venezia
Itinerario lago Venezia
Itinerario  lago Venezia dal satellite
Foto del lago Venezia dal satellite
Lago Venezia topografica

 

COME ARRIVARE

 

Da Trento 71.4 km

 

Da Trento prendiamo la sp 235 della Rocchetta che ci porta in poco tempo a Mezzolombardo dove passata la lunga galleria arriviamo alla Rocchetta e da qui entriamo nella valle di Non dove la attraversima tutta fino all'abitato di Cles, da qui scendiamo al ponte di Mostizzolo e ora giriamo a sinistra per la valle di Sole. Continuiamo fino ad arrivare al paese di Pellizano e subito dopo troviamo il piccolo paesino di Cusiano dove ad un tratto svoltiamo a sinistra per l'abitato di Ossana. Arrivati alle prime case continuiamo seguendo l'indicazione per Valpiana, saliamo lungo le ultime case del paese e poco dopo qui parcheggiamo la nostra auto dove c'è una stanga, (qui alcune volte c'è il divieto altre si può proseguire fino alla Valpiana.)Da qui inizia il nostro intinerario.

 

 

FOTO

 

 

Veduta della Valpiana
Veduta della cima di Bon
Veduta del Baito di Bon
Veduta del lago Venezia in direzione val di Sole
Veduta del lago con la cima di Bon
Veduta del lago in direzione del gruppo della Presanella
Veduta panoramica del lago Venezia con la Cima Palù e il Pizzo del Montanel

SLIDE

Veduta panoramica  del lago Venezia con il Corno Valpiana e Cima di Bon

 

Descrizione

 

 

Lasciata la macchina seguiamo la strada sterrata che in poco tempo ci porta alla bella Valpuiana una vallata con prati e una malga con pascoli, proseguiamo fino al cartello dove noi qui prendiamo il sentiero 216 che ci portera fino al lago. entriamo nel bosco fino ad arrivare al vero e proprio sentiero che incomincia ad cambiare la pendenza e saliamo a zig e zag fino ad arrivare ad attraversare un avvallamento di sassi granitici per poi continuare nel bosco fino ad arrivare ad un pianoro costeggiando il torrente, questa zona viene chiamata Anziana. Continuiamo nel bosco ed a un certo punto la vallata si apre e qui vediamo davanti a noi il gruppo della Presanella con il corno di Valpiana e in lontananza la Cima di Bon. Ora arriviamo ad un bivio qui seguiamo il sentiero 216 a destra e saliamo ripidamente su per il sentiero che a zig zag ci porta al Baito di Bon bellissima costruzione recente adibita a bivacco molto confortevole. Ora si sale ancora per un tratto molto ripido e poi la pendenza diminuisce e si entra nella valle di Bon dove dopo un po arriviamo ad un dosso dve vediamo il lago in lontanaza, qui siamo sotto la cina di Bon il corno di Valpiana e la cima Palù in una conca bellissima, noi abbia seguito il sentiero che porta al passo Scarpaco e dove inizia a salire abbiamo tagliato verso ul lago fino ad arrivare sulle sue sponde. Il lago non è profondo e la zona è praticamente una torbiera, in estate si può anche quasi prosciugare, si consiglia di andare a fine soglimento della neve. Per il ritorno si segue il sentiero a ritroso fino alla Valpiana e poi giù all'abitato di Ossana dove troviamo la nostra macchina.

 

DETTAGLI

 

 

 

Mappa dettagliata e zoom dinamico https://www.komoot.com/tour/36648015

 

Altimetria Mappa 3D

Clicca per ingrandire

 

VIDEO

 

FILE GPX

Per scaricare il file gpx del lago di Ledro

cliccare su scarica

VIDEO 3D MAPPA 3D

Clicca per ingrandire
Tracciato 3D del lago Venezia

Punti di appoggio

 

Durante il nostro percorso troviamo un bivacco a metà intinerario il Baito di Bon una struttura ben atrezzata e con tutto il necessario per bivaccare adatto per passare una notte nel migliuor modo.

 

 

Baito o Stallon di Bon

 

 

Veduta del Baito di Bon
Veduta dall'alto del baito di Bon

 

Difficoltà

 

L'itinerario è impegnativo per la lunghezza e il dislivello 1100 m. bisogna essere ben allenati fisicamente, il sentiero è ben tracciato e non comporta nessuna difficoltà fare attenzione in certi punti nella discesa.

Attrezzatura

 

 

Scarponi,zaino, Bastoncini da trekking, borraccia,giacca antipioggia, occhiali da sole, copricapo, piccola dispensa alimentare per l'acqua non ci sono problemi l'acqua non manca, e un piccolo prontosoccorso, ricordarsi di avere in macchina un cambio abbigliamento, in montagna il tempo può cambiare all'improvviso.

Durata e difficoltà intinerari sono approssimativi in base alle proprie capacità fisiche

Dati scentifici raccolti da riviste e libri e dalla rete internet.