Veduta panoramica  del lago di Loppio

ITINERARIO 162


Giro al laghetto di Caladora




LAGHETTO DI CALADORA - 2270 m.

46°19'52.02"N - 11°48'47.76"E

 



Catasto N ° 344


Localizzazione      : Val Veneggia - Cima Veneggia - Pale di San Martino

Bacino Idrografico  : Rio delle Rosse - Torrente Travignolo - Torrente Avisio




Lunghezza           : 88 m. 


Larghezza           : 24 m.


Profondità          : Scarsa





Natura Geologica    : C

Origine             : S




Meteo Passo Rolle

www.meteotrentino.it


Itinerario 




Nome                : Giro al laghetto di Caladora

Quota altimetrica   : Bassa 1680 m. - Alta 2300 m.

Lunghezza           : 12 km.

Dislivello          : Salita 640 m. - Discesa 630 m.

Partenza e arrivo   : Parcheggio località Pian dei Casoni

Sentieri            : Strada sterrata - sentiero - E749

Difficoltà          : E

Tempo in movimento  : 2.50 h

Tempo totale        : 5.30 h

Periodo             : 13/07/2021


MAPPE

Mappa stradario laghetto Caladora
Itinerario laghetto Caladora
Itinerario satellitare laghetto Caladora
Laghetto Cadalora del satellite
Laghetto di Caladora topografico


COME ARRIVARE 


Da Trento 91 km


Da Trento prendiamo la strada Statale SS12 del Brennero in direzione Nord passiamo il confine con la provincia di Bolzano e arriviamo al paese di Egna dove al semaforo giriamo a destra per il paese di Montagna e proseguiamo per il passo di San Lugano poi entriamo nella Val di Fiemme e seguiamo le indicazioni per Predazzo, arrivati alla piccola rotatoria giriamo a destra per Bellamonte e poi Paneveggio, qui ora dobbbbiamo arrivare al bivio che a destra porta al Passo Rolle e  a sinistra al Passo Valles, noi andiamo a sinistra e dopo un paio di chilometri lasciamo la strada provinciale 81 e giriamo a destra per la Val Veneggia poco dopo troviamo il parcheggia e da qui inizia il nostro itinerario.


FOTO



Cavalli al pascolo vicino al lago Caladora
Veduta dei pascoli sotto cima Valles
Veduta del laghetto di Caladora
Veduta del Laghetto Caladora Verso il Mulaz
Veduta verso il Monte Castelazzo
Veduta di una Baita sotto il Monte Mulaz
Veduta panoramica del laghetto di Caladora

SLIDE

Veduta panoramica del laghetto di Caladora


DESCRIZIONE


Dal parcheggio del Pian dei Casoni qui c'è un primo parcheggio a pagamento e un parcheggio più a monte, Malga Venegia sempre a pagamento, noi partiamo dal primo e seguiamo il sentiero nel bosco chi vuole può seguire la strada sterrata che in poco meno di mezz'ora ci porta alla Malga Veneggia. Qui ora prendiamo un sentiero in direzione nordest seguendo i segnali bianchi e rossi e costeggiando il torrente, si sale con pendenza non impegnativa fino ad uscire dal bosco  si arriva ad un bivio qui giriamo a destra e in poco tempo arriviamo sul sentiero 749 e da qui si segue il sentiero verso il Passo Valles tra prati erbosi e qui arriveremo ad un altro bivio dove c'è la Forcella Veneggia o Caladora noi seguiamo il sentiero 751 a destra  verso il Monte Mulaz e in poco tempo arriviamo al nostro laghetto di Caladora 2270 m. piccolo ma grazioso di solito la coorazione è marronciana perche qui si può trovare dei cavalli al pascolo e molte volte entrano nel laghetto per rinfrescarsi, in alcuni casi l'acqua è molto più limpida e si può vedere riflesso il Monte Mulaz. Qui dopo una pausa e un pranzetto al sacco scendiamo giù per i prati verso la val Veneggia decisamente in picchiatta e poco dopo raggiungiamo il sentiero 749 che lo seguiamo in direzione del Monte Mulaz fino ad arrivare ad  una piccola Baita, qui ora saliamo un pò per poi scendere giù tra il bosco fino ad arrivare alla strada sterrata della val Veneggia qui ora torniamo indietro e arriviamo poco dopo alla Malga Venegiota 1825 m. Si prosegue ancora verso la malga Veneggia seguendo il toirrente e poi si prende il sentiero nel bosco per poi raggiungere il parcheggio dove troviamo la nostra auto.




DETTAGLI




Mappa dettagliata e zoom dinamico https://www.komoot.com/tour/417284078


ALTIMETRIA     


VIDEO

VIDEO 3D

Clicca per ingrandire


FILE GPX

Per scaricare il file gpx

del laghetto di Caladora

cliccare su scarica

MAPPA 3D

Tracciato 3D del laghetto di Caladora

PUNTI DI APPOGGIO


Durante il nostro itinerario alla scoperta del lago di Caladora abbiamo due possibilità di ristoro e relax ci sono due malghe dove possiamo degustare piatti tipici del Trentino e riposarci ammirando  la bella valle di Veneggia con le Pale di San Martino. Una è la Malga Venegia e l'altra è la Malga Venegiota.




DIFFICOLTA'


L'itinerario non presenta difficoltà particolari ma la lunghezza di 12 km comporta una preparazione fisica allenata nelle lunghe camminate.

ATTREZZATURA



L'itinerario non comporta atrezzature particolari essendo un giro non difficile si consiglia scarpe da trekking o scarponi uno zainetto con acqua e una merenda al sacco, una giacca per la pioggia non si sa mai con il tempo.

Durata e difficoltà intinerari sono approssimativi in base alle proprie capacità fisiche

Dati scentifici raccolti da riviste e libri e dalla rete internet.